L'esperto risponde

Sempre più vantaggi per chi sceglie il carrello DC

In questi giorni tutti gli operatori del settore della Floricoltura Europea sono testimoni che senza l’utilizzo del carrello DC tutto si movimenterebbe con assoluta lentezza! I carrelli utilizzati nel nostro settore sono molti ma da sempre, l’utilizzo del carrello DC la fa da padrone. Floricoltori, Garden Centre ma anche la Grande distribuzione organizzata da sempre attenta alla ottimizzazione dei costi, hanno organizzato la loro logistica di interscambio con carrelli DC.

Progettazione e allestimento di un garden center

La progettazione e la realizzazione di un garden center necessita di una attenta valutazione dei diversi ambienti che si sviluppano all'interno della struttura.
Come tutti i lavori si può pensare di fare il fai da te o affidarsi a professionisti. Molto spesso si pensa di conoscere il proprio cliente, le sue abitudini, dando per scontato che il layout del proprio garden center vada bene così com’è e che nulla possa essere migliorato. Ancora oggi non esiste il modello perfetto che possa diametralmente andar bene per tutti i Garden Center. Studiare l’allestimento è cosa complessa e comprende tecniche e conoscenze che non sono comuni a tutti.

Il carrello per la floricoltura, una scelta pragmatica

In una congiuntura economica difficile dove ogni minimo costo aziendale deve essere analizzato, è doveroso fare scelte ragionate. Anche la scelta del carrello, come prodotto per l’interscambio tra clienti/fornitori determina una importante scelta economica.

Esistono dei programmi che consentano di progettare un giardino?

Nel catalogo di strumenti professionali per il florovivaismo, Organizzazione Orlandelli propone il software per la progettazione di aree verdi PRO-LANDSCAPE, leader mondiale nel settore della progettazione delle aree verdi, che include 4 software in un'UNICO prodotto.

E' possibile progettare con un software gli impianti di irrigazione?

Il modulo planimetrico CAD del software PRO-LANDSCAPE consente di definire anche la distribuzione dell'impianto di irrigazione.

Come si procede per realizzare un giardino?

Un giardino assume una forma gradevole quando è composto da diversi spazi con caratteristiche diverse, separati tra loro da siepi e piante. Meglio evitare sentieri  ininterrotti che esaltano la lunghezza e risultano antiestetici.

Qual è il periodo giusto per fare un giardino?

Non c'è un periodo giusto in termini assoluti per fare un giardino, dipende piuttosto dalle piante scelte. In generale le piante a radice nuda (per esempio gli alberi fruttiferi e i rosai) vanno messe a dimora in inverno, tra dicembre e febbraio.

Esistono dei software facili da usare che mi permettono di progettare il giardino?

Per simulare le fasi del progetto, le variazioni stagionali, il tipo di manto erboso e la disposizione di piante, arbusti e fiori il software PRO-LANDSCAPE, facile da usare e completo, rappresenta la soluzione migliore.

Qual'è il metodo migliore per progettare in planimetria CAD?

Per progettare un giardino non sempre è necessario rivolgersi ad un esperto, se si inizia ad operare partendo da uno schema già esistente, basta avere una buona sensibilità e fantasia.

Autoriparazione carrelli per il vivaismo

Organizzazione Orlandelli nell'ottica di aumentare della massima attenzione per l'ambiente, senza perdere di vista le esigenze di lavoro dei propri clienti (vivaisti, operatori di serre, floricolutori, negozianti), ha studiato una soluzione per l'autoriparazione dei carrelli per il vivaismo DC.
Sigla.com - Internet Partner