Flowers Show Mosca 2014: intervento di Marco Orlandelli sul "Garden Center Shopping Experience"

18/09/2014

È una considerazione di fatto che la componente immateriale dei prodotti sia diventata più importante del prodotto stesso. L’esempio più pratico e lampante lo ritroviamo nel mondo della moda, un profumo o una t-shirt sono venduti a prezzi ben al di sopra del reale valore materiale.

“Ma in che modo possiamo aumentare il valore immateriale di piante e fiori? Quali leve posso mettere in campo affinché anche nel mio Garden Center la percezione valore/prodotto mi permetta di aumentare la redditività e nello stesso tempo, fidelizzare il cliente?”

Reinventare il punto vendita valorizzando l’esperienza d’acquisto piuttosto che il prodotto. Il Consumatore deve vivere un’esperienza unica in termini di opportunità e di emozioni. Ognuno di noi è portato a ritornare in luoghi che ci hanno fatto provare sensazioni positive. Si devono quindi adottare strategie di marketing che inducono ad aumentare il valore intangibile del prodotto con il conseguente risultato dell’aumento degli incassi, della riconoscibilità del marchio e della fidelizzazione.

In gergo tecnico questa azione si chiama Customer Shopping Experience (CSE) ed è una delle poche strategie di marketing che, se utilizzate in modo corretto, esalta la vera professionalità di una Azienda e che mira a contrastare le strategie di marketing basate esclusivamente sul prezzo. 
Flowers Show Mosca 2014: intervento di Marco Orlandelli sul "Garden Center Shopping Experience"
Flowers Show Mosca 2014: intervento di Marco Orlandelli sul "Garden Center Shopping Experience"

Flowers Show Mosca 2014: intervento di Marco Orlandelli sul "Garden Center Shopping Experience"
Sigla.com - Internet Partner