L'esperto risponde

L'importazione di nuovi oggetti con PRO Landscape

Il software Pro Landscape mette a disposizione oltre 10.000 elementi tra cui: piante, fiori, bordure, pavimentazioni, piscine e molto altro.
Possiamo però, espandere la libreria importando nuovi elementi, per esempio con il nostro marchio, per valorizzare e personalizzare ancora di più la proposta progettuale. 

Illuminazione: una risorsa da non sottovalutare

Le persone si affidano a professionisti perché si aspettano soluzioni all’avanguardia e un servizio che possa permettergli di vivere al meglio lo spazio verde, con accorgimenti in grado di fare la differenza. L’illuminazione rappresenta un elemento fondamentale perché prolunga il piacere di apprezzare e vivere il giardino anche durante le ore serali.
 
Perché allora ci si limita a presentare solo progetti  in versione diurna?
Per un progetto fatto a mano la risposta sarebbe scontata, vorrebbe dire lavorare molto di più, ma con un software di progettazione come PRO Landscape bastano solo pochi minuti per realizzare la versione notturna…. leggi tutto

La Progettazione di un impianto d’ irrigazione interrato con PRO Landscape

L’impianto di irrigazione di un giardino deve garantire una corretta e completa innaffiatura di tutti i vari tipi di piante presenti al suo interno, evitando al tempo stesso gli sprechi di acqua. Questo risultato si realizza fin dalla fase di progettazione dell’impianto, dove vengono pianificati la tipologia di impianto, il numero di componenti necessari al suo funzionamento, il numero di aree irrigabili.
L’irrigazione interrata è quella che meglio si presta alle esigenze di irrigazione di un giardino. Intanto perché non altera la resa estetica del vostro spazio verde e...  leggi tutto

Il format del Garden Center nei D.I.Y.

Basta fare mente locale a pochi anni addietro per accorgersi quanta importanza il reparto piante e fiori negli store D.I.Y. abbia assunto ( e sempre più ne assumerà ); se ricordate le scritte nella segnaletica di 4/5 anni, riportavano semplicemente “ Piante e Fiori “ mentre ora, assumendo un’importanza anche sotto l’aspetto degli spazi, oggi troviamo “ Garden Centre “.

Scenari futuri dei Garden Center: marketing e progettazione giardini

Che tu sia un Architetto paesaggista, un Giardiniere, un Garden Center o un semplice punto vendita di piante e fiori non importa, in ogni caso hai l’esigenza di esprimere la tua idea di progetto verde nel momento in cui il cliente chiede un consiglio o un preventivo. Non voglio dire che ad ogni domanda si deve rispondere con un progetto ma i clienti hanno loro stessi il desiderio/esigenza di visualizzare ciò che stanno acquistando, vogliono poter valutare come diventerà il loro giardino. [CONTINUA]

Al passo coi tempi: Rigenerazione e Riciclaggio, rispetto per l’ambiente!

L’era del consumismo sembra stia arrivando al capolinea o quanto meno, si ridimensiona lasciando alle sue spalle tutti quei concetti di 'usa e getta' che hanno caratterizzato buona parte delle logiche economiche degli ultimi anni, sia dei consumatori che delle Aziende.

Grazie ad un’imponente campagna mediatica globale, messa in campo dai Governi di tutto il mondo, la sensibilità nel rispetto dell’ambiente è diventata una priorità di vita di ogni singolo essere umano. Per questa ragione, il riciclo ed il ripristino dei materiali sono diventate pratiche comuni ed abituali, indispensabili per allinearsi con la tendenza nel rispetto dell’ambiente e nell’ottica del risparmio economico.

Cosa si intende per bancali LOW COST e perché dovrei sceglierli?

Risparmiare oggi è un’esigenza sempre più sentita dai nostri clienti…..noi non vogliamo deluderli.
Da più di un anno la nostra azienda sta proponendo una linea di bancali LOW COST ormai collaudata ed apprezzata in tutto il mondo.
Ma perché scegliere i nostri bancali LOW COST ai bancali tradizionali?
Perché non è solo il prodotto ad avere costi contenuti, ma sono soprattutto quelle che vengono definite “spese aggiuntive” (imballaggio e trasporto), ad essere veramente LOW COST...

Sempre più vantaggi per chi sceglie il carrello DC

In questi giorni tutti gli operatori del settore della Floricoltura Europea sono testimoni che senza l’utilizzo del carrello DC tutto si movimenterebbe con assoluta lentezza! I carrelli utilizzati nel nostro settore sono molti ma da sempre, l’utilizzo del carrello DC la fa da padrone. Floricoltori, Garden Centre ma anche la Grande distribuzione organizzata da sempre attenta alla ottimizzazione dei costi, hanno organizzato la loro logistica di interscambio con carrelli DC.

Progettazione e allestimento di un garden center

La progettazione e la realizzazione di un garden center necessita di una attenta valutazione dei diversi ambienti che si sviluppano all'interno della struttura.
Come tutti i lavori si può pensare di fare il fai da te o affidarsi a professionisti. Molto spesso si pensa di conoscere il proprio cliente, le sue abitudini, dando per scontato che il layout del proprio garden center vada bene così com’è e che nulla possa essere migliorato. Ancora oggi non esiste il modello perfetto che possa diametralmente andar bene per tutti i Garden Center. Studiare l’allestimento è cosa complessa e comprende tecniche e conoscenze che non sono comuni a tutti.

Il carrello per la floricoltura, una scelta pragmatica

In una congiuntura economica difficile dove ogni minimo costo aziendale deve essere analizzato, è doveroso fare scelte ragionate. Anche la scelta del carrello, come prodotto per l’interscambio tra clienti/fornitori determina una importante scelta economica.

Esistono dei programmi che consentano di progettare un giardino?

Nel catalogo di strumenti professionali per il florovivaismo, Organizzazione Orlandelli propone il software per la progettazione di aree verdi PRO-LANDSCAPE, leader mondiale nel settore della progettazione delle aree verdi, che include 4 software in un'UNICO prodotto.

E' possibile progettare con un software gli impianti di irrigazione?

Il modulo planimetrico CAD del software PRO-LANDSCAPE consente di definire anche la distribuzione dell'impianto di irrigazione.

Come si procede per realizzare un giardino?

Un giardino assume una forma gradevole quando è composto da diversi spazi con caratteristiche diverse, separati tra loro da siepi e piante. Meglio evitare sentieri  ininterrotti che esaltano la lunghezza e risultano antiestetici.

Qual è il periodo giusto per fare un giardino?

Non c'è un periodo giusto in termini assoluti per fare un giardino, dipende piuttosto dalle piante scelte. In generale le piante a radice nuda (per esempio gli alberi fruttiferi e i rosai) vanno messe a dimora in inverno, tra dicembre e febbraio.

Esistono dei software facili da usare che mi permettono di progettare il giardino?

Per simulare le fasi del progetto, le variazioni stagionali, il tipo di manto erboso e la disposizione di piante, arbusti e fiori il software PRO-LANDSCAPE, facile da usare e completo, rappresenta la soluzione migliore.

Qual'è il metodo migliore per progettare in planimetria CAD?

Per progettare un giardino non sempre è necessario rivolgersi ad un esperto, se si inizia ad operare partendo da uno schema già esistente, basta avere una buona sensibilità e fantasia.

E' possibile progettare con Pro-landscape anche impianti di irrigazione?

Il software gestisce nel suo modulo CAD anche gli impianti di irrigazione, con una libreria dedicata.
E' possibile scegliere tra tutti i tipi di irrigatori, definire la distribuzione dell'impianto, ottenere il numero degli irrigatori necessari ad una corretta copertura della superficie.
Il software consente di progettare un impianto completo, calcola la lunghezza dei tubi utilizzati nel progetto, ma non fornisce il calcolo della portata, distinguendosi più come un software di visualizzazione che uno di calcolo tecnico.

Esistono bancali colorati?

Realizziamo molti bancali personalizzati,con sponde colorate in tinta unita oppure in finto legno, soprattutto per la grande distribuzione, anche in questo caso però richiediamo al committente un minimo d’ordine che viene concordato in base alle dimensioni del bancale e al tipo di lavorazione richiesta.

Perchè utilizzare il carrello self-service

Il carrello self-service realizza un servizio spesso poco considerato ma in realtà è elemento di fondamentale importanza per chi mira ad un miglioramento del fatturato del proprio punto vendita.
Troppo spesso i Garden Center hanno in dotazione carrelli self-service non adatti al carico delle piante compromettendo così la potenzialità di incremento spesa del proprio cliente.

Vorrei acquistare dei bancali ma non avendo l’esigenza di spostarli potrei averli senza ruote?

Il bancale standard, col cavalletto regolabile in altezza, ha come dotazione standard le ruote, ma nel caso in cui il cliende lo richiedesse, può essere venduto a parte il kit dei piedini.
Al contario i bancali Low Cost hanno come dotazione standard i piedini e viene venduto separatamente il Kit ruote.

Si possono avere dei bancali su misura?

Possiamo realizzare bancali ed espositori su misura con dettagli personalizzati, ma richiediamo al committente un minimo d’ordine che viene stabilito in base alle modifiche da apportare e al tipo di prodotto richiesto.

Ho visto nei Garden che ci sono diversi tipi di pianali per bancali, quali sono le differenze?

E’ vero, esistono vari tipi di ripiani ma non tutti però adatti a bancali da esposizione (negozi, garden center, grande distribuzione).
I più comuni sono i pannelli di polistirolo, la rete zincata, la lamiera di alluminio e la plastica termoformata. Il polistirolo e la rete vengono utilizzati maggiormente in orticoltura per impianti di produzione; poco indicati all’esposizione perché non avendo un fondo ermetico lasciano cadere a terra l’acqua e lo sporco. Nei nostri bancali, che sono studiati appositamente per Garden Center/ GD, abbiamo scelto di utilizzare dei ripiani in polistirene (uno speciale tipo di plastica termoformata) adatti anche per l’irrigazione con sistema a flusso riflusso. Grazie alle sue caratteristiche tecniche ed estetiche hanno sostituito i “vecchi” ripiani in alluminio, a causa delle note controindicazioni dovute al surriscaldamento estivo ed all’incrostamento decisamente antiestetico dovuto all’uso di acqua e concimi.

Mi piacerebbe posizionare dei bancali sull’area esterna del garden, possono essere usati anche per esterno?

Si, essendo realizzati in alluminio non sono soggetti a formazione di ruggine, resta inteso che essendo soggetti ad agenti atmosferici richiedono più manutenzione.

Come viene spedito e imballato il carrello cabriolet?

Viene spedito smontato e imballato in scatole più colli. Il carrello Cabriolet è comprensivo di 1 base unistandard, 4 ripiani, 1 Kit Cabriolet e 4 vaschette in ABS (colore a scelta).

Il panno umidificatore si puo’ acquistare a rotoli?

No. Le misure del panno umidificatore sono adattate alle misure delle vasche dei nostri espositori. Quindi vengono già tagliate a misura

Se avessi necessità di un carrellino multiuso ed economico, che modello mi consigliereste?

Il carrello ORO, robusto e con cestello a griglia estraibile. E poi.. economico! Potete scegliere fra 3 diversi prezzi promozionali, a seconda delle quantità: 1, 8 o 18 pezzi! La convenienza aumenta!

Carrettini espositori: fra quanti modelli posso optare?

I modelli sono tre: tutti i carrettini dispongono di struttura in ferro zincata e verniciata di colore bianco e di tendina disponibile in vari colori. Ciò che varia sono gli articoli posti sui due ripiani a disposizione: un primo modello dispone di n. 2 vaschette in ABS verdi, il secondo modello di n. 1 vaschetta verde e di n. 8 vasi zincati ed il terzo, di n. 16 vasi zincati.

Quanti tipi di Pianetta Garden avete a disposizione?

Due tipi: Il Garden Flor a due ripiani, imbottigliabile e con gancio moneta (con possibilità di scegliere fra due tipi di ruote: con diametro 125 o 150) ed il Garden Flor 3 ripiani: imbottigliabile, a tre ripiani con 4 ruote in poliuretano piroettanti.

E’ possibile acquistare un solo bancale salvaspazio?

No, i suddetti bancali sono vendibili solo in confezioni da tre pezzi cadauno, con la possibilità di scegliere la vaschetta in pst in vari colori.

E’ possibile acquistare il bancale salvaspazio solo con ruote?

I bancali salvaspazio sono venduti con gli appositi supporti ad altezza regolabile. Al fine di ricreare un effetto a “scala” ad esempio, è possibile rimuovere le gambe regolabili e avvitare direttamente la ruota alla bancarella.

Cerco un espositore maneggevole, ripiegabile ed economico. Cosa mi consigliate?

Sicuramente la nostra bancarella a tre o quattro ripiani. Ripiegabile e apprezzata per la sua versatilità: può essere infatti utilizzata in negozio, in un garden center, persino dagli ambulanti in fiere e mercati!

Vi è un minimo d’ordine per le vaschetta in ABS?

Il cliente può scegliere fra vari colori a disposizione, tuttavia le vaschette sono vendibili in confezioni da 15 pezzi.

Consigliate l’utilizzo dei panni umidificatori?

Certo, Organizzazione Orlandelli consiglia di utilizzare il panno in ogni Vs. espositore, bancale o vaschetta. Lo speciale tessuto Geotessile permette un’ottima irrigazione delle piante, grazie alle notevoli capacità di drenaggio.

La differenza fra la Vs. vaschetta in PST che è collegata agli espositori e la vaschetta in ABS per carrello unistandard?

Presentano diverse dimensioni: L 1.660 P 400 H 50 mm per la prima vaschetta, L 1.265 P 555 H 45 mm per la vaschetta unistandard, molto più resistente e disponibile nei seguenti colori: verde, giallo, rosso, nero e bianco.

La progettazione di giardini e aree verdi

E' molto importante studiare le caratteristiche del luogo in cui si progetta. L'analisi degli aspetti climatici (temperature e precipitazioni), vegatazionali e socioculturali consente di realizzare un'idea di giardino perfettamente integrata nel suo 'habitat'.

Autoriparazione carrelli per il vivaismo

Organizzazione Orlandelli nell'ottica di aumentare della massima attenzione per l'ambiente, senza perdere di vista le esigenze di lavoro dei propri clienti (vivaisti, operatori di serre, floricolutori, negozianti), ha studiato una soluzione per l'autoriparazione dei carrelli per il vivaismo DC.

Che tipo di carrello per la floricoltura scegliere?

In una congiuntura economica difficile dove ogni minimo costo aziendale deve essere analizzato, è doveroso fare scelte ragionate. Anche la scelta del carrello, come prodotto per l’interscambio tra clienti/fornitori determina una importante scelta economica...

Qual è il terreno ideale per il giardino?

Sarebbe una vera fortuna possedere il terreno ideale, ma è confortante sapere che con cura ed accorgimenti, possiamo migliorare terreni di ogni natura. Una buona coltivazione con l'aiuto di concimi e fertilizzanti adeguati, trasformeranno un terreno povero in uno coltivabile.

Le attrezzature utili per creare un giardino

Per rendere, piacevole il lavoro di giardinaggio, è bene disporre di una giusta attrezzatura. Questo significa che bisogna scegliere attrezzi che vi faranno evitare la troppa fatica e che offrano resistenza, equilibrio e leggerezza. Una regola fondamentale è scegliere attrezzi con manico liscio e confortevole.

Sempre più vantaggi per chi sceglie il carrello DC

In questi giorni tutti gli operatori del settore della Floricoltura Europea sono testimoni che senza l’utilizzo del carrello DC tutto si movimenterebbe con assoluta lentezza! I carrelli utilizzati nel nostro settore sono molti ma da sempre, l’utilizzo del carrello DC la fa da padrone. Floricoltori, Garden Centre ma anche la Grande distribuzione organizzata da sempre attenta alla ottimizzazione dei costi, hanno organizzato la loro logistica di interscambio con carrelli DC.

Desidero ordinare dei prodotti per esporre piante e fiori in modo facile e veloce. Cosa consigliate?

Visitate il ns. sito www.orlandelli.it e scegliere il prodotto più idoneo per le Vs. esigenze. Avrai la possibilità di acquistare i ns. prodotti direttamente on-line, in modo facile e veloce.

Quali sono le piante ed i fiori da tenere lontane dalla camere da letto e dalle stanze dei bambini?

Ci sono piante che è sconsigliabile tenere nelle camere da letto. E sono: la gardenia jasminoides – Hoya carnosa (o fiore di cera) – Hyacintus orientalis (il giacinto) – Jasminium officinale (il gelsomino) Myrtus communis (il mirto) – alcune specie di orchidee come: Cymbidium, certi odontoglossum, Lycaste – Le piante a foglie odorose diversi tipi di gerani – Pelagornium graveoloens – pelagornium odorantissimum – pelagornium crispum – perlagornium tormentosum.
La spiegazione è gli oli essenziali che costituiscono i profumi emanati dalla pianta, stimolano le terminazioni nervose sulle mucose, le quali trasmettono il messaggio sensitivo al cervello. Alcune persone possono soffrire di mal di testa oppure possono cadere in forme allergiche con disturbi respiratori. 

Per poter acquistare on-line, è necessario effettuare una pre-registrazione?

Assolutamente no. L’acquisto on-line è molto semplice:  basta scegliere gli articoli di Vs. interesse, completare l’ordine con tutti i dati relativi alla fatturazione e alla destinazione. …e il gioco è fatto!

Ci sono specie di piante che non richiedono potatura?

Non tutte le piante richiedono la potatura, questa domanda fa supporre che il pensiero comune sia quello che tutte le piante abbiano bisogno di una continua e periodica potatura, quando invece bisognerebbe fare l’esatto contrario!

Quando effettuare il rinvaso di un bonsai?

Il rinvaso di un bonsai generalmente viene effettuato ogni due anni per le piante giovani, in fase di crescita e ogni 4/5 anni per quelle più vecchie o esteticamente già definite.

L’ordine on-line è completo di spese di trasporto?

Certo! Una volta confermata la merce di Vs. interesse, in base al volume e alla destinazione della merce, il sistema inserirà automaticamente le spese di trasporto che verranno addebitate in fattura. In questo modo, avrete ben chiari tutti i costi prima di confermare l’ordinativo.

Come far radicare un ramo tagliato da un albero?

Questo tipo di operazione è chiamata TALEAGGIO ed è un metodo di riproduzione che consiste appunto nel prelevare un ramo dalla pianta che si vuole riprodurre e dopo averlo interrato in vaso, emetterà radici e diventerà una nuova pianta. Sembra un’operazione piuttosto semplice, in realtà è molto delicata e occorre prestare molta attenzione e seguire bene tutte le indicazioni.

Come si esegue la potatura delle rose?

La potatura delle rose si esegue normalmente nel mese di febbraio, quando la pianta è in fase dormiente ed è passato il rischio di forti gelate. La potatura viene eseguita per eliminare i rami deboli, malati o secchi, oltre a parte dei rami che tendono a crescere verso l'interno incrociandosi fra loro, mantenendo così le piante giovani e produttive, accompagnando e talvolta guidando il suo sviluppo.

Se ordino on-line un prodotto “Outlet”, sono sicuro di poterlo confermare, dato che sono disponibili solo pochi pezzi?

Assolutamente si! Con la conferma dell’ordine on-line, il sistema scala direttamente la giacenza dell’articolo. In questo modo il ns. cliente è sicuro di potersi “aggiudicare” il prodotto di suo interesse, evitando sgradite sorprese.

Ho sempre la possibilità di trovare delle promozioni sul Vs. sito?

In base alla disponibilità e alla stagionalità, aggiorneremo promozioni ed offerte con relative date di scadenza. Ricordiamo che è stata attivata la sezione Outlet dove è possibile acquistare a prezzi di fabbrica articoli a prezzo scontatissimo (perché prototipi, campionature o merce di rientro da eventi fieristici). Visitate frequentemente il ns. sito per poter visionare tutte le offerte del momento! Approfittatene!

Se oltre a voler confermare un articolo on-line, ho bisogno di maggiori informazioni, cosa posso fare?

Non esiti a contattarci telefonicamente o a mezzo e-mail. Il ns. staff avrà il piacere di fornirVi tutte le informazioni di cui avrete bisogno per conoscere meglio i ns. prodotti e procedere all’acquisto on-line.

Avete una gamma di articoli per la Grande Distribuzione? Quali prodotti consigliate?

Si, abbiamo diversi espositori adatti alla G.D.O.
Si possono fare distinzioni tra i prodotti da scegliere a seconda dell’area espositiva definita per l’esposizione di piante e fiori. Se in un supermercato l’area da adibire  e’ di circa 2/3 mt.² noi  consigliamo l’esposizione verticale per poter sfruttare il piu’ possibile lo spazio.

Cosa devo fare per avere un progetto per il mio negozio o garden?

E’ sufficiente contattarci e inviarci una mail o un fax con le misure dell’ambiente, ingresso/uscita, vincoli ecc.
Un nostro Interior Designer vi svilupperà un progetto studiato in funzione della nostra esperienza e delle Vostre esigenze.

I costi di questo arredamento sono molto elevati? Il costo del trasporto incide molto?

Assolutamente no, perché grazie alla modularità è adatto a qualsiasi ambiente, questo ne favorisce un’alta produzione, così da mantenere costi contenuti.
I costi di trasporto sono contenuti perché trattandosi di arredamento modulare, è tutto smontabile e quindi lo spazio si riduce notevolmente ottenendo un ottimo  risparmio sul trasporto.

Perché scegliere la soluzione di arredamento modulare grigliata in ferro verniciato per arredare il negozio o il garden?

Semplice, questa linea di arredamento è stata studiata per il settore del verde.
Le dimensioni infatti possono contenere la vaschetta universale per le piante; è versatile/modulare quindi in ogni momento posso variare la disposizione dei vari elementi che la compongono, è trasparente e luminoso per permettere alla luce e all’aria di entrare (punti fondamentali per le piante).
Inoltre questo arredamento è dotato di diversi optional e quindi adatto a qualsiasi settore merceologico.

Ho sentito che voi fate progetti per negozi e garden quanto costa il progetto?

La prima bozza di layout  in pianta è gratuita, se poi si necessitano ulteriori viste assonometriche (rendering) o consulenza sulla gestione, formazione del personale, ricerca fornitori ecc., all’interno del ns. gruppo Orlandelli abbiamo un’azienda (Entergreen) specializzata, che potrà svilupparVi un percorso costruito con Voi, finalizzato al massimo rendimento del Vostro business.

Ho uno spazio esterno ma non so come strutturarlo e che attrezzature inserire, come posso fare?

Si metta in contatto con noi, Le possiamo dare i ns. consigli. Se lo spazio è molto ampio possiamo ricorrere anche ad un progetto studiato in riferimento alle Vs. esigenze di esposizione e alla nostra esperienza.

Fate progettazione per Garden Center, negozi e centri della Grande Distribuzione anche per clienti non italiani?

Certo, abbiamo fatto parecchi progetti di Garden Center, negozi e centri della Grande Distribuzione e tutt’ora ne stiamo sviluppando.
Spaziamo in qualsiasi stato, dalla Slovenia alla Francia, dalla Russia all’Africa, dalla Polonia al Cile ecc.
Condividi su:
Sigla.com - Internet Partner